Tramite questa finestra l'utente può memorizzare all'interno dell'archivio i clienti ed i fornitori. La registrazione dei clienti e dei fornitori è un'operazione necessaria per poter emettere e registrare i documenti.

Elenco clienti/fornitori

Sono disponibili i seguenti pulsanti aggiuntivi:

Nuovo -> Nuovo cliente da fornitore/Nuovo cliente da fornitore

Consente di creare un cliente da fornitore e viceversa.

Nuovo -> Importa clienti

Consente l'importazione di clienti da file di testo

Invia e-mail

Consente di inviare comunicazioni via e-mail alle controparti selezionate.

Sarà possibile scegliere un modello e-mail per l'invio.

Informazione

L'invio dei messaggi avviene tramite il server di posta aziendale. I parametri per il collegamento al server devono essere inseriti in Configurazione > Azienda.

Stampa -> Stampa indirizzi

Consente la stampa delle etichette indirizzi delle controparti selezionate.

Variazione di gruppo

Consente di accedere alla variazione di gruppo dei clienti/fornitori selezionati.

Cliente/Fornitore

Codice cliente/fornitore

Codice che identifica la controparte. In fase di inserimonto di una nuovo controparte viene proposto un codice automatico progressivo.

Tipo cliente/fornitore

Tipo cliente/fornitore tra: Azienda e Privato

Dati generali

Denominazione

In questo campo deve essere indicata la ragione sociale del cliente/fornitore; nel caso di persone fisiche è necessario indicare il nome e il cognome della controparte.

Informazione

Accanto al campo Rag. sociale è presente un pulsante che permette l'accesso allo storico delle anagrafiche per il cliente/fornitore selezionato; è attivo solamente se i dati anagrafici principali sono stati variati almeno una volta. Per maggiori informazioni consultare la sezione Storico anagrafica clienti/fornitori tra gli approfondimenti.

Indirizzo, CAP, Località, Provincia, Nazione

In questi campi l'utente può specificare i dati relativi al recapito principale della controparte.

Dati persona fisica

Questo pulsante consente di impostare i dati anagrafici della persona fisica. Pulsante visibile solo per le controparti di tipo Privato.

Altre sedi

Tipo sede

E' possibile scegliere tra Destinazione merce e Sede amministrativa

Denominazione

Denominazione della sede.

Indirizzo / CAP / Località / Provincia / Nazione

In questi campi l'utente può specificare dove è situata la sede.

Recapiti

In questo gruppo di campi l'utente potrà inserire i recapiti della sede.

Destinazione

Il campo testuale visibile all'interno di questo gruppo è compilato automaticamente dal software in base ai dati specificati nei campi precedenti; è modificabile manualmente
Nota. Solo le informazioni contenute in questo campo potranno essere riportate in stampa nei documenti.

Zona

Zona di appartenenza della sede; potrà essere utilizzato per configurare condizioni particolari sul prezzo di vendita degli articoli in base alla zona di destinazione della merce.

Fatturazione elettronica

In questo gruppo è possibile ridefinire i parametri per la fatturazione elettronica P.A. specificati nei dati principali dal cliente.

Codice ufficio

Codice ufficio della P.A.

Riferimento amm.

Eventuale riferimento amministrativo che sarà riportato nelle fatture PA.

Codice CIG

Eventuale codice CIG che sarà riportato nelle fatture PA.

Codice CUP

Eventuale codice CUP che sarà riportato nelle fatture PA.

Note

Note libere sulla sede

Dati fiscali

Partita IVA

La partita IVA viene specificata tramite due campi: il primo rappresenta la Nazione ISO che identifica la nazione di appartenenza e il secondo è il numero di partita IVA.

Codice fiscale

Questo campo deve essere utilizzato per indicare il codice fiscale della controparte.

Informazione

L'ultima cifra del Codice Fiscale e l'ultimo numero della Partita IVA sono dei caratteri di controllo calcolati sui numeri/lettere precedenti e servono come controllo per impedire errori di compilazione.

Se Mon Ami 3000 rileva che il codice di controllo NON corrisponde a quello generato tramite gli algoritmi di controllo il colore di sfondo del campo risulta rosso.

In casi particolari l'algoritmo di calcolo potrebbe generare un carattere di controllo differente da quello reale; in tal caso si consiglia di verificare il valore inserito e, se risulta corretto, è possibile ignorare l'avviso in quanto il gestionale NON esegue nessun blocco.

Recapiti

In questo gruppo di campi l'utente potrà inserire i recapiti della controparte e il nome dell'eventuale referente.

Altri contatti

In questo elenco l'utente potrà inserire i recapiti della controparte.

Nome

Nome del contatto.

Tipo

Tipo di contatto (es. Amministrazione, Commerciale, etc.).

Sede

Sede di appartenenza.

Recapiti

In questo gruppo di campi l'utente potrà inserire i recapiti del contatto.

Note

Note libere sul contatto

Fatturazione elettronica

Consente di impostare i dati necessari per la fatturazione elettronica. Disponibile solo per le controparti di tipo cliente.

FatturaPA

Codice destinatario / Codice ufficio

Campo indicandte il codice destinatario o il codice ufficio per l'invio delle fatture elettroniche a seconda che si tratti di un cliente privato o di una P.A.

Dati aggiuntivi

Consente di impostare dati aggiuntivi per la fattura elettronica in caso di cliente P.A.

Riferimento amm.

Eventuale riferimento amministrativo che sarà riportato nelle fatture PA.

Codice CIG

Eventuale codice CIG che sarà riportato nelle fatture PA.

Codice CUP

Eventuale codice CUP che sarà riportato nelle fatture PA.

Dati di vendita

Pagamento

Indica il tipo di pagamento con cui il cliente esegue abitualmente i pagamenti.

Dati pagamento

Personalizza spostamento scadenze

Se questo campo è attivo significa che, indipendentemente dal pagamento, per il cliente/fornitore in esame devono essere considerati i valori impostati in questa finestra.

Mesi esclusi

Tramite i flag presenti in questo gruppo di campi è possibile indicare  i mesi in cui NON devono essere emesse scadenze; i mesi indicati saranno saltati e le scadenze successive slittate ai mesi successivi.

Sposta scadenze di fine mese (gg)

I campi presenti in questo gruppo consentono all'utente di indicare, per ogni mese, di quanti giorni posticipare la scadenza.

Opzioni

Non addebitare le spese di incasso

Questo campo è disponibile solo per le controparti di tipo cliente e consente di escludere l'addebito delle spese di incasso nei documenti

Informazione

I valori specificati in questi campi sono validi solo per il cliente/fornitore in esame e saranno considerati per tutti i pagamenti per i quali il campo Scadenza è impostato su Fine mese.

Banca

E' possibile specificare i codici ABI e CAB che identificano univocamente la banca del cliente; necessaria per la presentazione di Ri.Ba. e SDD

Conto corrente

Estremi del conto corrente del cliente

Conto corrente

In questo campo è possibile specificare il numero di C/C del cliente/fornitore.

IBAN

Codice bancario internazionale; anche questo codice viene calcolato automaticamente dal software e può essere stampato semplicemente inserendo nella struttura dei moduli di stampa il campo ad esso relativo.

Banca aziendale

E' la banca aziendale utilizzata nei rapporti verso il cliente/fornitore. Se omessa, sarà utilizzata quella predefinita impostata in Configurazione > Azienda.

Listino

Listino predefinito da utilizzare in fase di vendita. Disponibile solo per le controparti di tipo cliente.

Condizioni particolari

Tramite questo pulsante è possibile accedere ad eventuali condizioni particolari applicate al cliente. Vedere anche le condizioni particolari.

Agente

Indica l'agente di vendita assegnato al cliente. Disponibile solo per le controparti di tipo cliente.

Dati di trasporto

Causale

Indica la causale del documento da proporre quando si inserisce il cliente/fornitore in un documento.

A cura del

Tramite questo campo è possibile specificare chi si occupa del trasporto. Nel caso si selezioni Vettore apparirà un campo dove è possibile specificare il vettore incaricato della consegna e l'eventuale il numero di abbonamento.

Porto

Porto predefinito per le spedizioni verso il cliente/fornitore.

Spese trasporto

Spese di trasporto associate al cliente/fornitore in esame; saranno riportate automaticamente durante la compilazione dei documenti.

Dati contabili

Conti predefiniti

Conto

Indica il conto da movimentare in fase di contabilizzazione dei documenti associati alla controparte; può essere specificato solamente un conto di tipo clienti/fornitori.

Contropartita

Campo in cui specificare il codice del conto che sarà proposto automaticamente come contropartita in fase di registrazione delle fatture.

Informazione

Se è attiva la licenza per il modulo Centri di costo l'utente potrà associare alla controparte uno specifico centro di costo; tramite il pulsante presente accanto alla descrizione della contropartita è possibile accedere alla finestra di gestione dedicata.

Per maggiori informazioni relativamente alla gestione dei centri di costo nelle varie operazioni contabili consultare il paragrafo Gestione centri di costo nel capitolo principale della contabilità.

Esterometro

Questo campo consente di impostare il valore di default relativo all'inclusione/esclusione nella comunicazione dell'esterometro, che sarà assegnato a tutte le nuove registrazioni IVA e corrispettivi.

Altri dati

Categoria

Indica la categoria clienti di appartenenza. Disponibile solo per le controparti di tipo cliente.

Zona di destinazione

Indica la zona di appartenenza della controparte.

Magazzino

Questo campo è visibile solo se la licenza comprende la gestione Magazzini multipli e consente di associare un magazzino alla controparte. In fase di registrazione di un documento il magazzino associato alla controparte sarà aggiornato automaticamente se il tipo della causale specificata è DIVERSO da Acquisto e Vendita che agiscono solo sul magazzino di origine impostato nel documento.

Lingua

Lingua da considerare per il caricamento e la stampa dei contenuti in lingua (articoli, tipi di trasporto, porti, pagamenti, aspetto beni, ...). viene proposto in automatico quello specificato nella Nazione ISO.

Valuta

Valuta predefinita utilizzata per la controparte; sarà proposta automaticamente nei documenti.

Aliquota IVA

Aliquota IVA da utilizzare in fase di vendita/acquisto; per impostazione predefinita è lasciato vuoto e, se specificato, ha priorità maggiore rispetto a quello indicato negli articoli oggetto del documento.
In funzione dell'aliquota associata, in fase di emissione del documento il software ha un comportamento differente. Se l'aliquota è 0% (Esenzione) il codice IVA viene applicato ai prodotti e a tutte le spese; in caso contrario l'aliquota sarà utilizzata solamente per i prodotti venduti.
Il valore impostato in questo campo è significativo solo se il cliente NON ha presentato alcuna dichiarazione d'intento che possono essere memorizzate tramite l'apposita funzione.

Opzioni

Obsoleto

Abilitando questo campo la controparte in esame non sarà più proposta durante la compilazione di un documento o una registrazione contabile. Questa opzione velocizza la compilazione di nuovi documenti mantenendo comunque tutti i collegamenti tra la controparte in esame e tutte le operazioni ad essa associate.

Escludi dall'IVA split payment

Campo presente solo per i clienti di tipo PA. Consente di escludere il cliente dalla gestione IVA split payment.

Escludi dal regime IVA per cassa

Campo presente solo se in configurazione è impostata il regime IVA per cassa. Consente di escludere la controparte dalla relativa gestione.

Note

Note libere sulla contoparte

Ritenuta d'acconto

Tramite questo pulsante è possibile indicare che per la controparte deve essere applicata una ritenuta d'acconto. Nel caso in cui la controparte specificata sia di tipo cliente sarà possibile specificare la percentuali di ritenuta d'acconto e di imponibile da utilizzare per calcolare automaticamente l'importo della ritenuta nei documenti di vendita emessi verso il cliente in esame; i valori calcolati dal software potranno essere modificati in fase di compilazione del documento.

Reverse charge

Disponibile solo per le controparti di tipo fornitore, consente di impostare i campi necessari per automatizzare la gestione del reverse charge.

Registro

Registro IVA da utilizzare per la fattura di vendita.

Cliente

Codice del cliente fittizio a cui intestare la fattura di vendita.

Conto

Conto di vendita da movimentare nella fattura di vendita.

Opzioni

Proponi sempre il reverse charge per questo fornitore

Abilita in automatico la gestione del reverse charge nei documenti alla selezione del fornitore.

Campi aggiuntivi

Consente di creare dei campi aggiuntivi personalizzati che sarà possibile utilizzare per la ricerca o nei moduli di stampa dei documenti.

Fatturazione

Disponibile solo per le controparti di tipo cliente.

Fattura ad altro cliente

Questo campo è significativo solo nel caso in cui i documenti emessi al cliente in esame debbano essere fatturati ad un altro cliente.

Non raggruppare i D.D.T. in fatturazione differita

Abilitando questo flag ogni DDT emesso verso il cliente in esame darà origine ad una diversa fattura differita; NON sarà eseguito alcun raggruppamento dei documenti di trasporto.

Fido

Disponibile solo per le controparti di tipo cliente. I campi presenti in questo gruppo consentono di impostare tutti i valori necessari per la gestione del fido da considerare il fase di emissione documenti verso il cliente.

Per maggiori informazioni consultare il paragrafo relativo al Fido clienti tra le Note generali sui documenti.

Fido concesso

In questo campo deve essere indicato l'importo massimo del fido; il valore è espresso nella valuta di conto.

Opzioni

Blocca l'operatività al superamento del fido

Prima di eseguire il salvataggio di un documento il programma verifica il valore del fido e, se il documento in esame implica il superamento del fido allora Mon Ami 3000 mostra un messaggio di AVVISO e prosegue con l'elaborazione. Attivando questo campo il software avvisa l'utente del superamento del fido e IMPEDISCE il salvataggio del documento.

Avviso documenti

l campi presenti in questo gruppo consente di impostare un messaggio di avviso che sarà mostrato all'utente ogni volta che viene selezionata la controparte in esame durante la creazione dei documenti.

Avviso in creazione documenti

Testo del messaggio da visualizzare

Opzioni

Blocca l'operatività

Abilitando questo flag il programma impedisce all'operatore di proseguire con la compilazione del documento per la controparte in esame.

Gruppi

In questo gruppo è possibile assegnare la controparte ad uno o più gruppi. Per ulteriori informazioni consultare la sezione Gruppi.

Fidelity

In questo gruppo, disponibile solo se la controparte è di tipo Cliente, è possibile impostare un codice tessera diverso da quello predefinito. Stampando il codice tessera come barcode, si potrà selezionare il cliente negli scontrini fiscali o durante la vendita in modalità touchscreen posizionandosi sul corpo del documento e leggendo il codice tramite lettore di codici a barre.

Contributi

Questo gruppo è visibile solo se la licenza comprende la gestione Contributi e consente di personalizzare, relativamente al cliente in esame, i parametri per il calcolo del contributo.

Non applicare contributi per questo cliente

Questo campo deve essere attivato se il cliente è esente dal pagamento del contributo indicato

Contributo

In questo campo deve essere indicato il contributo da assegnare al cliente; può essere inserita anche solo la tipologia principale (primo livello).

Esenzione

Questo campo consente di impostare una percentuale di esenzione da considerare nel calcolo del contributo.

Note

Note libere.