Prima di iniziare ad utilizzare Mon Ami 3000 è consigliabile inserire tutte le informazioni che verranno utilizzate durante il normale svolgimento del proprio lavoro. Questi dati saranno proposti automaticamente dal software nelle varie finestre velocizzando notevolmente l'inserimento delle registrazioni.

Tutti i dati di base utilizzati nelle varie finestre del programma si trovano nelle Tabelle. Al momento della creazione di una nuova azienda alcune di queste tabelle vengono precompilate permettendo all'utente di iniziare a lavorare direttamente; tuttavia non è detto che i dati predefiniti possano essere validi per qualsiasi realtà aziendale e quindi possono essere modificati.

Avviso

Terminata la compilazione della tabelle principali è necessario impostare i valori predefiniti nelle funzioni di configurazione del programma presenti nella voce di menu Configurazione.

Tabelle da verificare

Riportiamo di seguito l'elenco delle tabelle che consigliamo di verificare.

Piano dei conti

In questa tabella è possibile specificare i conti utilizzati nelle varie operazioni contabili; viene fornito un piano dei conti standard che può essere modificato o ricreato completamente.

Aliquote IVA

Tabella contenente tutte le aliquote utilizzate.

Tipi di pagamento

Qui devono essere specificati tutti i tipi di pagamento utilizzati nei confronti di clienti e fornitori. In funzione del tipo di pagamento vengono generate, in fase di contabilizzazione, le scadenze che potranno poi essere gestite tramite lo scadenzario.

Banche

In questa tabella è necessario specificare le banche utilizzate dai vari clienti infatti, ad ognuno di essi, può essere associata una banca che verrà proposta in automatico dal software durante la compilazione dei documenti.

Banche aziendali

Nella tabella banche aziendali è necessario inserite le proprie banche tramite le quali vengono effettuati i pagamenti e recevuti gli incassi.

Tipi documento

I tipi documento permettono una gestione estremamente semplice e veloce dei documenti perché definiscono tutte le caratteristiche del documento che andremo poi ad emettere.

Ad ogni tipo documento può essere associato, in funzione della tipologia, un determinato modulo di stampa predefinito, un numeratore per gestire la numerazione da associare al documento ed eventualmente un registro IVA da movimentare. Se l'utente è in possesso anche della gestione Magazzini multipli è possibile associare anche il magazzino predefinito che verrà proposto in automatico in fase di compilazione del documento.

Numeratori documenti

Tramite i numeratori è possibile gestire la numerazione dei documenti, ad ogni tipo documento può essere associato un numeratore il quale può essere legato a diversi tipi documento in base alla proprie necessità.

Impostazione dati predefiniti e caratteristiche principali dell'azienda

Tramite la voce di menu Configurazione è possibile indicare, oltre ai valori predefiniti, anche altre informazioni fondamentali per il corretto utilizzo del programma. Riportiamo di seguito quelle principali.

Esigibilità IVA - Configurazione > Generale

Consente di indicare al sistema se l'azienda segue il regime dell'IVA per cassa.

Regime di contabilità - Configurazione > Contabilità

Permette di definire se l'azienda è gestita in Contabilità ordinaria o Contabilità semplificata.

Liquidazione IVA - Configurazione > Contabilità

Consente di impostare il tipo di liquidazione: Mensile o Trimestrale.