L'inserimento e la modifica dei dati avviene tramite delle apposite finestre di lavoro, accessibili tramite il menu presente nella parte alta della finestra principale, oppure tramite un collegamento creato appositamente nella sezione indicata in precedenza. Ogni entità del gestionale dispone di una propria finestra di gestione; entità più complesse, come i documenti, sono gestiti anche tramite delle sotto-finestre che racchiudono informazioni più particolari e dettagliate.

Avviso

La finestra di gestione principale ha la stessa struttura per tutte le entità del programma (ogni tabella, clienti, fornitori, documenti, agenti, vettori, registrazioni IVA, ecc...) e consente di accedere immediatamente ai dati in essa contenuti, eseguire ricerche, stampe ed altre operazioni sui singoli elementi.

A titolo d'esempio, nell'immagine sottostante è riportata  la finestra principale per la gestione delle aliquote IVA.

Clicca per ingrandire

Fig. 4 - Aliquote IVA

La prima parte della finestra presenta una serie di pulsanti che consentono di eseguire operazioni specifiche sui singoli elementi dell'entità gestionale in esame. I pulsanti Nuovo, Elimina, Modifica e Stampa sono sempre disponibili per tutte le entità. Sempre nella stessa barra saranno visibili altri pulsanti tramite i quali poter eseguire operazioni specifiche per ogni singola entità.

I pulsanti sono dinamici e contestuali, sono qundi visibili solo quando possono essere effettivamente utilizzati.

L'utente può intervenire sulla selezione degli elementi cliccando sul check presente nella prima colonna di ogni elemento e, in tal caso, tutte le operazioni saranno eseguite solo sugli elementi selezionati.

Annotazione

E' possibile selezionare e deselezionare tutti gli elementi presenti nella tabella cliccando sul check presente nell'intestazione della prima colonna.

 

Nella seconda parte della finestra è presente una lista contenente TUTTI gli elementi attualmente memorizzati; cliccando sul titolo della colonna è possibile ordinare i dati in base ai valori presenti e, cliccando una seconda volta, è possibile invertire l'ordinamento. Il titolo della colonna utilizzata per l'ordinamento appare in grassetto.

Per semplificare la ricerca degli elementi l'utente può eseguire un filtro testuale libero specificando la colonna su cui cercare ed il testo da ricercare, è inoltre possibile selezionare se cercare solo le voci che iniziano con il testo inserito o anche quelle che contengono il testo al loro interno.

Entità gestionali più complesse e che presentano un grande numero di elementi, come ad esempio gli articoli, dispongono di molti più campi sui quali potrebbe essere utile filtrare; per tali entità sarà disponibile al di sotto della tabella una sezione Filtra per tramite la quale sarà possibile indicare vincoli specifici sempre validi, indipendentemente dall'ordinamento scelto e dal testo indicato nel campo di ricerca libera.

A titolo d'esempio nell'immagine sottostante è riportata la finestra di gestione degli articoli.

Clicca per ingrandire

Fig. 5 - Filtri avanzati

Informazione

Sarà possible  mostrare o nascondere la sezione dei filtri avanzati facendo click sulla scritta Nascondi filtri / Visualizza filtri.

Un'altra tipologia di finestra è quella di Inserimento e Modifica di un elemento. Nell'immagine sottostante è riportata la finestra di inserimento/modifica di un'aliquota IVA a cui si può accedere semplicemente premendo Nuovo o Modifica presenti nella barra dei pulsanti visibile nella parte alta della finestra generale (Fig. 4).

Clicca per ingrandire

Fig. 6 - Inserimento / Modifica

La parte principale della finestra racchiude tutti i campi necessari per indicare ogni singola informazione relativa all'elemento specifico; nella parte bassa della finestra sono presenti invece i pulsanti Salva e Esci, assieme a quello per l'accesso alla pagina del manuale dove è descritta la funzione che si sta utilizzando. Sono inoltre presenti i pulsanti per spostarsi avanti o indietro di un elemento (Precedente e Successivo) ed il pulsante di eliminazione dell'elemento corrente Elimina se si è entrati in modifica.

Elementi e controlli presenti nelle finestre

In base alla tipologia del dato da inserire sono presenti controlli diversi. Riportiamo di seguito la descrizione dei controlli principali evidenziando per ognuno di essi alcune caratteristiche particolari implementate in Mon Ami 3000.

Campo editabile

I campi editabili consentono all'utente di introdurre dei dati tramite la tastiera e non sono utilizzati solo per l'inserimento di testi "liberi", ma anche per specificare i codici identificativi di alcune entità gestionali come ad esempio i clienti/fornitori.

Se il campo testuale è relativo ad un'entità gestionale, accanto ad esso appariranno due pulsanti: il primo () consente di accedere alla lista di tutti gli elementi per ricercare quello a cui si è interessati (nel caso non si conoscesse il codice identificativo), il secondo (/) permette di accedere rispettivamente alla finestra di modifica/inserimento dell'entità collegata.

Campo a scelta multipla

I campi a scelta multipla consentono di assegnare il valore ad un campo scegliendo tra una delle alternative proposte. L'elenco dei valori possibili può essere fisso, o variabile in base ai dati indicati nella tabella associata al controllo.

Se il campo a scelta multipla è associato ad una entità gestionale, a destra del campo sarà visibile un pulsante (/) che consente di accedere rispettivamente alla finestra di modifica/inserimento dell'entità collegata

Elenco

Consente di "collegare" ad una entità principale, un numero variabile di entità secondarie come avviene, ad esempio, quando si compila un documento al quale possiamo associare un numero variabile di prodotti, servizi e annotazioni. La tabella sottostante mostra gli elementi (una nota e quattro prodotti) presenti in un documento e, nelle varie colonne, si possono sono riportate le informazioni principali relative ad ognuno di essi.

Clicca per ingrandire

Fig. 7 - Tabella

Per intervenire sul contenuto della tabella occorre utilizzare i pulsanti visibili in basso.

I tre pulsanti visibili a sinistra, se presenti, permettono rispettivamente di inserire un nuovo elemento, cancellare e modificare l'elemento evidenziato. Possono essere presenti inoltre altri pulsanti specifici per l'entità su cui si si sta lavorando.

In basso a destra è riportato il numero della riga corrente ed il totale delle righe mentre, di fianco, sono presenti due pulsanti, identificati da una freccia, che permettono di spostare le righe selezionate all'interno dell'elenco.

Il software consente di ordinare velocemente i dati presenti all'interno della tabella semplicemente cliccando sul titolo della colonna. I dati in tabella possono essere ordinati solamente rispetto ai valori che sono presenti nelle colonne che hanno il titolo di colore nero.

Annotazione

La pressione del tasto destro del mouse in un punto qualsiasi all'interno della tabella permette di accedere ad un menu contenente un elenco di operazioni contestuali che possono essere eseguite sulle righe selezionate. Nei documenti sono ad esempio disponibili le operazioni di Duplicazione ed Esportazione delle righe selezionate.

Per selezionare più righe è necessario tenere premuti i tasti CTRL o SHIFT della tastiera e cliccare sulle righe desiderate. Il tasto CTRL consente di selezionare liberamente le righe mentre, utilizzando SHIFT, è possibile selezionare un gruppo di righe adiacenti.