Tramite questa funzione è possibile eliminare gli ammortamenti eseguiti nell'anno corrente.

Nota. L'operazione è irreversibile e procede alla cancellazione di tutti i movimenti cespiti generati in automatico nell'anno corrente e all'eliminazione delle scritture di prima nota relative.