La tabella in esame consente di definire un numero illimitato di riclassificazioni del proprio bilancio in modo tale da poter eseguire le stampe con una struttura diversa da quella utilizzata nel proprio piano dei conti.

Informazione

Alla creazione di una nuova azienda il software carica automaticamente un piano dei conti e la riclassificazione secondo la IV direttiva CEE.

 

Descrizione

Descrizione estesa della riclassificazione.

Formato

Tramite i 5 campi a scelta multipla è possibile definire la struttura della riclassificazione; è possibile definire fino ad un massimo di 5 livelli (uno per ogni campo a scelta multipla), ognuno dei quali con un massimo di 5 caratteri. E' possibile modificare il formato solo se non sono già state create delle voci.

Voci di bilancio

In questa tabella devono essere indicate tutte le voci che compongono la riclassificazione e, per ognuna di esse sarà necessario associare i conti del piano. L'ultima colonna indica se sono presenti o meno conti all'interno della voce.

Informazione

Una volta create le voci di bilancio l'associazione può avvenire anche tramite la tabella piano dei conti.

Annotazione

In fase di stampa del bilancio riclassificato, il programma riporta le voci nello stesso ordine con cui si presentano all'interno della tabella. Per modificare il posizionamento è possibile utilizzare i tasti Freccia GIU' e Freccia SU visibili sotto la tabella.

Per configurare correttamente una voce di bilancio occorre indicarne il codice nel campo Voce e la relativa Descrizione; nella tabella è invece necessario indicare i conti che dovranno essere riclassificati all'interno di questa voce.

Per l'inserimento dei conti è stata implementata una funzione di caricamento che permette di selezionare velocemente i conti da associare, escludendo automaticamente quelli già stati associati ad altre voci.

Come impostazione di default il programma prevede l'associazione del conto indipendentemente dal valore del saldo. Per modificare questa proprietà occorre confermare le impostazioni e agire tramite la tabella Piano dei conti.