Questa voce di menu raccoglie tutte le funzionalità relative alla gestione della produzione di distinte base. Sono disponibili due diverse gestioni di Mon Ami 3000 relative alla produzione di articoli con distinta base: Produzione base e Lanci di produzione

La gestione Produzione base prevede le seguenti funzionalità:

Produzione distinta base manuale

Variazione componenti distinta base

Stampa fabbisogno di produzione

Supporto distinta base su 1 solo livello

La gestione Lanci di produzione aggiunge invece le funzioni indicate di seguito:

Lancio di produzione

Gestione della produzione

Ordini di lavorazione

Schede di lavorazione

Supporto distinta base su più livelli

Gestione della produzione esterna (Ordini terzisti) tramite integrazione con la gestione Conto lavoro

Configuratore di prodotto (se la licenza comprende la gestione Varianti articolo)

La gestione Produzione base è adatto ad aziende che eseguono internamente la produzione di articoli con distinte relativamente semplici. Le funzionalità inserite in questa opzione consentono di velocizzare l'aggiornamento del magazzino e avere indicazione del fabbisogno dei componenti necessari per la produzione del prodotto finito. Il programma esegue solo la produzione di un livello della distinta quindi occorre eseguire manualmente la produzione di ogni singolo livello prima di poter eseguire la produzione dell'articolo principale.

La gestione Lanci di produzione è invece adatta ad aziende più grandi e strutturate che producono internamente e/o esternamente articoli definiti da una distinta base multilivello molto complessa o che vogliono mantenere costantemente sotto controllo la situazione del magazzino perchè eseguono diverse lavorazioni contemporaneamente.

Per avere sempre il massimo controllo della produzione e della situazione del magazzino, questa opzione sfrutta due documenti: Ordine di lavorazione e Scheda di lavorazione. Nel dettaglio di questi due documenti è riportato l'articolo da produrre, con la relativa quantità, e l'elenco dei singoli componenti necessari alla produzione come indicato nella distinta base.

Gli ordini di lavorazione consentono di impegnare, in tempo reale, i componenti base e gli articoli di livello intermedio che devono essere prodotti per poter completare i livelli successivi. L'emissione di un ordine di lavorazione aumenta la disponibilità del prodotto finito e impegna i singoli componenti per la quantità richiesta. Questa funzione consente quindi di monitorare le disponibilità di magazzino e programmare un eventuale reintegro della merce necessaria alla lavorazione in corso.

La scheda lavorazione, al contrario dell'ordine, agisce invece sull'esistenza fisica e reale degli articoli movimentati: l'esistenza dell'articolo prodotto viene incrementata e quella dei componenti viene diminuita. In fase di compilazione del documento è possibile variare i componenti e/o la quantità di merce utilizzata effettivamente durante le operazioni di lavorazione, cosa che non si può prevedere in fase di generazione dell'ordine.

L'ordine e la scheda sono documenti indipendenti, l'utente può decidere di produrre immediatamente la merce tramite la scheda di lavorazione, senza impegnare prima i componenti, o eseguire il ciclo completo partendo dall'ordine di lavorazione o, ancora prima, dagli ordini clienti. Ogni passaggio crea dei legami tra i documenti che permettono in ogni istante di avere resoconto completo e dettagliato di ogni singola lavorazione.

La funzione Lancio di produzione consente di generare in maniera molto rapida tutti gli ordini di lavorazione necessari per l'evasione degli ordini clienti o per soddisfare esigenze interne dell'azienda; ogni livello della distinta base viene analizzato e tutti gli ordini generati riportano il riferimento all'ordine di livello superiore.

In ogni momento, la funzione Gestione della produzione consentirà di visualizzare lo stato dei singoli ordini con l'eventuale dettaglio di evasione.

Nella scheda di lavorazione è possibile assegnare i lotti/matricole dei componenti utilizzati (solo se la licenza comprende la gestione Lotti e matricole) ed eventualmente integrare la scheda con materiale aggiuntivo che è stato necessario per completare la produzione.

Quando la scheda di lavorazione viene confermata l'ordine di lavorazione collegato viene evaso, la quantità (esistenza reale) dell'articolo principale in magazzino aumenta e quella dei componenti -prima solamente impegnati- diminuisce completando il ciclo di produzione.

Le stampe a disposizione dell'utente permettono di verificare in ogni momento lo stato degli ordini di lavorazione; l'utente può poi decidere di attendere l'evasione di tutti gli ordini di lavorazione oppure anticipare la consegna della merce ordinata per il quantitativo disponibile al momento.