Questa finestra consente di gestire le scadenze relativa alle fatture di acquisto/vendita registrate.

E' possibile eseguire operazioni di gruppo su diverse scadenze che si trovano nello stesso stato (Pagato, Insoluto, etc.) e hanno la stessa valuta.

Avviso

Eseguita la selezione di una riga viene automaticamente bloccata la selezione delle scadenze non congruenti con quelle selezionate in base ai parametri specificati precedentemente.

Elenco scadenze

Sono disponibili i seguenti pulsanti aggiuntivi:

Segna come pagato

Questo pulsante permette di eseguire il pagamento delle scadenze selezionate.

Segna come insoluto

Consente di impostare un pagamento come insoluto.

Disattiva scadenza

Le scadenze che si trovano in questo stato vengono nascoste dai normali filtraggi a meno che non venga specificato sul filtrol Tipo il valore Tutti; non viene eseguita nessuna scrittura.

Rimetti in scadenza

Tramite questo pulsante è possibile annullare eventuali pagamenti e/o insoluti registrati precedentemente; saranno eliminate anche le relative scritture in prima nota.

Vai alla registrazione

Questo pulsante è visibile solo se in Configurazione > Contabilità è stata attivata la gestione Contabilità ordinaria e consente di accedere direttamente alla registrazione IVA che ha generato la scadenza o alla eventuale registrazione di prima nota del pagamento/incasso.

Invia sollecito

Consente di inviare un'e-mail di sollecito per le scadenze selezionate. L'ultimo sollecito effettuato sarà memorizzato all'interno della scadenza.

Sarà possibile scegliere un modello e-mail per l'invio.

Informazione

L'invio dei messaggi avviene tramite il server di posta aziendale. I parametri per il collegamento al server devono essere inseriti in Configurazione > Azienda.

Esporta distinta

Consente di esportare la distinta dei bonifici da effettuare in formato SEPA.

 

La registrazione dei pagamenti/insoluti agisce diversamente in base al regime di contabilità adottato.

In contabilità semplificata NON viene eseguita nessuna registrazione, sarà semplicemente variato lo stato della scadenza.

In contabilità ordinaria viene generata la scrittura di prima nota del pagamento/incasso.

Informazione

Se viene eseguito il pagamento di una scadenza con ritenuta d'acconto alla conferma viene generata automaticamente una nuova scadenza con l'importo della ritenuta d'acconto.

Importi in valuta

Se la valuta in cui sono espressi gli importi presenti nella finestra è diversa dalla moneta di conto impostata in Configurazione > Contabilità, è possibile decidere se visualizzare i totali nella valuta originaria o nella moneta di conto.

Informazione

Se gli importi presenti nell'elenco presentano valute differenti, tutti gli importi saranno automaticamente convertiti nella moneta di conto; se invece gli importi sono tutti nella stessa valuta, diversa dalla moneta di conto, sia gli importi delle singole righe che e i totali visibili saranno espressi nella valuta originaria.

Totali

I campi presenti in questo gruppo forniscono informazioni generiche sul totale dei Crediti e Debiti presenti nell'elenco delle scadenze. Nel caso in cui alcune scadenze presentino importi in una valuta differente rispetto a quella di riferimento impostata in Configurazione > Generale sarà visibile un pulsante che permette di mostrare il valore dei crediti/debiti nella valuta della scadenza.

Avviso

E' possibile eliminare le scadenze direttamente da questa finestra senza la necessità di accedere alla registrazione IVA dalla quale è stata generata.
Nota. L'operazione è irreversibile; le scadenze della registrazione IVA vengono impostate come Personalizzate e, per ripristinare la situazione originale, occorre agire direttamente sulla registrazione IVA.

Scadenza

L'inserimento di una nuova scadenza è completamente libero, tutti i parametri possono essere specificati dall'utente senza alcun vincolo.
In fase di modifica di una scadenza Mon Ami 3000 si comporta diversamente a seconda che la scadenza sia stata generata manualmente oppure in automatico dalle Registrazioni IVA.

Se la scadenza in esame è stata generata automaticamente al salvataggio di una registrazione IVA è possibile modificare solamente Descrizione, Importo, Ritenuta, Scadenza e Pagamento; al salvataggio delle impostazioni sarà modificata la registrazione IVA corrispondente e le scadenze della stessa saranno impostate come personalizzate.

Tipo

Indica il tipo di scadenza tra Credito e Debito; attivo solo in fase di registrazione di una nuova scadenza.

Controparte

Questo campo è modificabile solo durante la registrazione di una nuova scadenza e consente di impostare la tipologia di controparte a cui viene attribuita la scadenza; i valori disponibili sono Cliente, Fornitore o Altro. Nel caso in cui l'utente abbia specificato un'opzione tra Cliente e Fornitore sarà necessario indicare il codice della controparte e il conto associato da movimentare. Indicando come controparte il valore Altro il software richiede all'operatore di impostare il conto da movimentare.
Nota. Se lo storico della controparte contiene più varianti è possibile accedere all'elenco completo tramite il pulsante visibile accanto alla descrizione della controparte; per maggiori informazioni consultare la sezione Storico anagrafiche clienti/fornitori.

Descrizione

Descrizione della scadenza.

Importo

Indica l'importo della scadenza.

Valuta

Indica la valuta in cui è espressa l'importo inserito.

Pagamento

Indica il tipo di pagamento associato alla scadenza.

Scadenza

Indica la data di scadenza.

Stato

Indica lo stato della scadenza, NON MODIFICABILE.

Informazioni aggiuntive

Scadenza riaperta a seguito di un insoluto

Questa opzione indica che il credito/debito relativo alla scadenza è relativo ad un'operazione di insoluto. Le scadenze generate a seguito di un insoluto presentano automaticamente questa opzione abilitata ma è comunque possibile impostarla o modificarla manualmente.

Inviato sollecito

Questa opzione indica che è stato inviato un sollecito per la scadenza. La funzione di Invio solleciti compila automaticamente questa opzione e i relativi campi (data e descrizione sollecito), ma è comunque possibile impostarla o modificarla manualmente.