Introduzione

Mon Ami 3000 consente l'importazione di dati da files in formato ASCII, ossia qualsiasi file testuale che può essere aperto con il Blocco note di Windows. All'interno di un file di testo le informazioni possono essere salvate in infinite modalità e formati.

Informazione

Indipendentemente dal formato, per poter eseguire l'importazione, è necessario che tutte le informazioni di ogni entità che deve essere importata si trovi sulla stessa riga.

Consideriamo ad esempio di dover importare l'anagrafica clienti; ogni cliente è un'entità e tutte le informazioni di quel cliente devono essere posizionate sulla stessa riga.

Mon Ami 3000 supporta nativamente i formati definiti "A spaziatura fissa" e quelli "Delimitati" le cui differenze saranno evidenziate in questo topic.

Avviso

Una volta verificati i files, ed eventualmente sistemati, è possibile procedere all'importazione tramite le funzioni dedicate.

Dettaglio procedura

Passo 1 - Definizione del formato di importazione

Per poter importare i dati da un file di testo, indipendentemente dalla tipologia, è necessario indicare al sistema come è strutturato il file in modo tale che il programma possa interpretare correttamente i dati in esso contenuti.

Per definire il formato di importazione occorre utilizzare la funzione Formati importazione, i cui dettagli sono descritti nel topic dedicato.

Annotazione

Si consiglia di utilizzare dati in formato delimitato perché il tracciato risulta più semplice da configurare.

Informazione

Possono essere configurati un numero illimitato di formati e per diverse tipologie di entità come Articoli, Controparti, Piano dei conti, ecc.

Passo 2 - Importazione dati

La fase successiva consiste nell'importazione vera e propria dei dati all'interno del database. Per fare ciò deve essere utilizzata la funzione Importazione dati che esegue materialmente l'importazione utilizzando le specifiche indicate nel formato di importazione indicato.

Annotazione

Per maggiori informazioni in relazione alla procedura di importazione consultare il topic dedicato.

Formato "A spaziatura fissa"

Come accennato precedentemente ogni riga del file rappresenta una entità specifica e, per ognuna di esse possono essere riportate svariate informazioni; in questo formato ogni parametro dell'entità ha un numero di caratteri prefissato che, ovviamente, è lo stesso per ogni riga (entità) presente all'interno del file.

Avviso

Eventuali righe di intestazione poste all'inizio del file devono essere eliminate; la prima riga leggibile deve essere un'entità valida.

Esempio

00001 Cliente prova 1       Via Prova, 4/B               BFGERL45A67A556P

00002 Cliente numero 2      Via Mario Rossi, 43/A        PPRFTL45G57A956I

00023 ATM Distribuzioni     Via XXV Aprile 85            49583246143

04560 Filippo Bianchi       Via dell'Artigiano, 1        DFRMLI65F78D420H

Annotazione

Per visualizzare correttamente un formato a spaziatura fissa occorre utilizzare un carattere a dimensione fissa, dove ogni carattere occupa lo stesso spazio come, ad esempio, il Courier New.

Formato "Delimitato"

Il formato delimitato è chiamato così poiché, ogni informazioni relativa alla singola entità è separata dalle altre da un carattere precedentemente definito, indipendentemente dalla lunghezza del dato. Il formato delimitato più diffuso è il cosiddetto CSV che sta per Comma Separated Value ovvero Valori separati da virgola.

Avviso

Se il dato da importare contiene il carattere di separazione o il carattere speciale doppio-apice ("), il valore deve essere incluso tra doppi-apici ("), in caso contrario l'uso del doppio-apice è facoltativo. Altra caratteristica di questo formato consiste nel fatto che, nella prima riga, deve essere indicato il nome dei campi che compongono ogni singola entità, ovviamente nell'ordine in cui si presentano.

Informazione

In fase di esportazione dei dati da excel, il formato delimitato da separatore di elenco utilizza, come carattere di separazione in ";".

Esempio - In rosso sono evidenziati i separatori e in bianco i valori importati

Codice,RagSoc,Ind,IVA,CF

00001,Cliente di prova numero 1,"Via Prova, 4/B",BFGERL45A67A556P

00002,Cliente numero 2,"Via Mario Rossi, 43/A",PPRFTL45G57A956I

"00023","ATM "Distribuzioni"","Via XXV Aprile 85","49583246143"

04560,Filippo Bianchi,"Via dell'Artigiano, 1",DFRMLI65F78D420H