Attraverso questa finestra è possibile inserire gi articoli che saranno utilizzati nei documenti di vendita e acquisto.

Elenco articoli

Sono disponibili i seguenti pulsanti aggiuntivi:

Nuovo > Nuovo articolo con codice parlante

Consente l'inserimento guidato di un codice parlante. Disponibile se la licenza comprende la gestione Varianti articolo ed è stata abilitata la gestione codice parlante in Configurazione > Articoli e documenti. Per maggiore informazioni consultare l'argomento Codice parlante.

Nuovo > Nuovo articolo variante

Consente l'inserimento guidato di un articolo variante. Disponibile se la licenza comprende la gestione Varianti articolo stata attivata la gestione varianti in Configurazione > Articoli e documenti.

Nuovo > Nuovo articolo configuratore

Consente l'inserimento guidato di un articolo di tipo configuratore. Disponibile se la licenza comprende la gestionei Configuratore di prodotto ed è stato creato almento una articolo con distinta base configurabile.

Nuovo -> Importa articoli

Consente l'importazione degli articoli da file di testo

Stampa -> Stampa etichette articoli

Consente di stampare le etichette e i frontalini per i prodotti selezionati. Per maggiori informazioni consultare l'argomento Stampa etichette e frontalini articoli.

Situazione magazzino

Consente di accedere alla situazione di magazzino per gli articoli selezionati.

Creazione varianti

Consente di accedere alla creazione automatica delle varianti articolo. Pulsante disponibile solo per gli articoli variante di tipo "Padre".

Imposta come simili

Consente di impostare 2 o più articoli come simili. Sarà possibile consultare gli articoli simili durante l'emissione dei documenti.

Variazione di gruppo

Consente di accedere alla variazione di gruppo degli articoli selezionati.

Articolo

Codice articolo

Codice univoco identificativo dell'articolo, ha una lunghezza massima di 20 caratteri.

Codici aggiuntivi

Codice EAN

Codice EAN dell'articolo.

E' possibile indicare, per ogni articolo, un numero illimitato di codici. Oltre al codice principale, al codice EAN e al codice identificativo di ciascun fornitore, il software consente di ricercare e richiamare un determinato prodotto utilizzando uno qualsiasi dei codici aggiuntivi associati.

Codice

In questo campo deve essere specificato il codice aggiuntivo; se il tipo specificato successivamente è EAN sarà possibile inserire solamente dei valori numerici. Se la lunghezza del codice EAN specificato è minore di 13 cifre, saranno aggiunti degli 0 in testa fino a raggiungere i 12 caratteri e sarà calcolato automaticamente il check digit (13° carattere).

Opzioni

Codice di tipo EAN

Tramite questa opzione è possibile indicare se il codice che si vuole inserire è di tipo EAN.

Usa unità di misura diversa

Specificando una unità di misura diversa da quella di riferimento dell'articolo.

Imposta un prezzo di vendita diverso

Questo campo è accessibile solamente se l'unità di misura specificata è differente da quella principale dell'articolo e permette di definire il prezzo di un particolare confezionamento.

Usa una descrizione diversa

Tramite questo campo è possibile scegliere se al codice è associata una descrizione diversa che sarà caricata nei documenti.

Associa il codice ad un cliente specifico

Con questa opzione è possibile associare un codice articolo ad uno specifico cliente. In fase di stampa del documento sarà possibile mappare il campo "Codice articolo cliente" per stampare il codice associato al cliente al posto del codice interno.

Tipo articolo

Permette all'utente di specificare la tipologia dell'articolo tra:

Merce.

Servizio. Indica che l'articolo codificato non rappresenta una merce ma un servizio. L'articolo non ha esistenza in magazzino

Distinta base. Indica che l'articolo è composto da altri articoli codificati nel programma ed abilita la sezione Distinta base.

Descrizione

Descrizione dell'articolo.

Descrizione breve

Questo pulsante consente di specificare una Descrizione breve per l'articolo.

Descrizioni in lingue estere

E' possibile inserire descrizioni dell'articolo in lingue estere premendo il pulsante che si trova alla destra della descrizione principale; i valori specificati saranno utilizzati nei documenti.

La schermata che si presenta è molto semplice, è composta solamente da una tabella al cui interno è visibile un elenco di descrizioni del prodotto associate ad una determinata lingua.

E' possibile indicare una descrizione ed una descrizione breve per ogni lingua.

Categoria merc.

Categoria merceologica di appartenenza dell'articolo.

Reparto

Reparto a cui appartiene l'articolo.

Marca

Marca del prodotto.

Dati prod.

Gruppo di campi attivo solo se viene specificata una marca. Consente di inserire il codice articolo utilizzato dal produttore e l'identificativo del modello.

Unità di misura

Unità di misura di riferimento per l'articolo. I campi scorta minima e riordino ed i totali di magazzino dell'articolo sono espressi in base all'unità di misura qui specificata.

Altre u.m.

Tramite questo pulsante è possibile inserire unità di misura alternative per l'articolo. Solo l'unità di misura principale e le unità di misura alternative potranno essere utilizzate per l'articolo.

Per ogni unità di misura deve essere specificato un fattore di conversione con l'unità di misura principale per un corretto aggiornamento delle quantità di magazzino.

Unità di misura

Unità di misura alternativa dell'articolo.

Conversione

In questo campo deve essere specificato il fattore di conversione per l'aggiornamento delle quantità di magazzino dell'articolo.

Dimesioni e peso

Per quanto riguarda le informazioni relative ai campi specificati, valgono le stesse considerazioni illustrate nella sezione Dimesioni e peso dell'articolo.

Aliquota IVA

Aliquota IVA che il programma propone durante la compilazione dei documenti di acquisto/vendita quando si inserisce l'articolo in esame.

Listini di vendita

Questa sezione consente di attribuire un costo all'articolo e impostare i prezzi dell'articolo nei listini di vendita definiti.

In fondo all'elenco dei listini di vendita è disponibile il pulsante Carica listini che consente di associare all'articolo tutti i listini configurati all'interno del programma che non hanno abilitata l'opzione Non proporre automaticamente il listino per i nuovi articoli; saranno caricate le informazioni di base inserite nei listini.

Listino

Listino in cui inserire l'articolo

Prezzo di vendita unitario

Tipo prezzo

Indica come vogliamo che sia calcolato il prezzo di vendita dell'articolo nel corrispondente listino. E' possibile scegliere tra:

Imposto. Il prezzo di vendita dell'articolo viene inserito manualmente nel campo Prezzo.

A ricarico. Indica che il prezzo di vendita dell'articolo è calcolato attraverso un ricarico %; in tal caso apparirà un campo dove è necessario specificare il valore del ricarico da applicare al costo dell'articolo.

Prezzo

Prezzo dell'articolo. Il valore di questo campo è modificabile solamente se il valore di calcolo è Imposto; in caso contrario viene compilato automaticamente in funzione del costo e del ricarico specificato.

Sconto %

Per ogni listino è possibile specificare tre livelli di sconto da applicare al Prezzo. I valori indicati saranno proposti nelle operazioni di vendita e appariranno nelle stampe dei documenti.

Prezzo netto

Prezzo netto di vendita dell'articolo; viene calcolato in funzione del Prezzo e degli Sconti specificati.

Nota. Nel caso l'utente abbia definito un listino per quantità, i valori impostati in questa finestra rimangono validi per la vendita di una singola unità di prodotto.

Opzioni

Imposta prezzi diversi per quantità

Questa opzione consente di abilitare i prezzi per quantità.

E' possibile specificare un elenco di condizioni valide per quantità maggiori o uguali al valore indicato nel campo Da.

Nota. I dati specificati in questo gruppo sono validi per quantità di prodotto superiori all'unità; nella movimentazione di una singola unità (1PZ, 1KG, ecc...) saranno considerati i valori specificati per la quantità unitaria.

Nota. Il prezzo per quantità è la prima condizione considerata e successivamente, se presenti, il programma applicherà eventuali Condizioni particolari. Nel caso in cui siano presenti condizioni valide sia come Listini per quantità sia come Condizioni particolari, queste ultime hanno priorità maggiore. L'unico caso in cui sono applicate entrambe è quando la tipologia di sconto è differente: Prezzo netto / Sconti in cascata.

Imposta un'unità di misura diversa

Unita di misura da utilizzare in fase di vendita. I prezzi di vendita indicati sono riferiti all'unità di misura inserita in questo campo.

Imposta un lotto minimo di vendita

Attivando questa opzione l'utente può impostare il software in modo tale che venga sempre considerata una quantità minima di prodotto che può essere ceduta; nel campo accanto sarà necessario indicare la quantità che è relativa ovviamente all'unità di misura di vendita indicata precedentemente. Attivando questa gestione il programma avviserà l'utente nel caso in cui la quantità movimentata sia inferiore al valore indicato; tuttavia sarà possibile procedere con la quantità indicata.

Vendi solo multipli

Questa opzione è disponibile solo se è abilitata la gestione del lotto minimo di vendita e consente all'utente di specificare che dovrebbero essere movimentati solo quantità multiple del valore di lotto minimo indicato. Nel caso in cui la quantità movimentata non sia coerente con le regole indicate sarà mostrato un avviso ma l'operatore potrà comunque  procedere con la vendita.

Imposta una valuta diversa

Valuta di vendita. I prezzi di vendita sono intesi nella valuta indicata in questo campo e il software si occupa automaticamente della conversione.

Escludi l'articolo dalla stampa del listino

Abilitando questa opzione l'articolo in esame sarà escluso dalla stampa del listino corrente effettuata tramite la funzione Listini di vendita.

Listini d'acquisto

Tipo di costo

Tramite questo campo è possibile scegliere come calcolare il costo dell'articolo; sono possibili i seguenti valori:

Ultimo prezzo acquisto. Il costo dell'articolo è pari all'ultimo prezzo a cui è stato acquistato, indipendentemente dal fornitore; se il prodotto non è stato ancora acquistato il valore del costo può essere imputato manualmente, all'acquista successivo sarà automaticamente aggiornato con il nuovo valore d'acquisto.

Prezzo medio acquisto. Costo calcolato eseguendo una media aritmetica ponderata dei prezzi di acquisto indipendentemente dal fornitore.

Prezzo acquisto fornitore predefinito. Il costo dell'articolo coincide con il prezzo d'acquisto del fornitore predefinito. Questa opzione è disponibile solo se è stato impostato un fornitore predefinito per l'articolo.

Costo distinta base. Il costo dell'articolo coincide con la somma dei costi di ogni prodotto che lo compone; opzione disponibile solo se l'articolo è di tipo Distinta base.

Costo personalizzato. Prezzo di acquisto impostato manualmente. Dovrà essere sempre aggiornato manualmente.

 

Per ogni fornitore è possibile specificare i prezzi di acquisto.

Fornitore

Indica il fornitore da cui si acquista il prodotto.

Prezzo d'acquisto unitario

Prezzo

Indica il prezzo d'acquisto IVA esclusa dell'articolo.

Aggiorna ad ogni acquisto

Attivando questa opzione i dati di acquisto saranno automaticamente aggiornati ogni volta che sarà effettuata un'operazione di acquisto merce. I campi seguenti riportano le ultime condizioni di acquisto e i valori possono essere modificati solo se questa opzione è disattivata.

Sconto %

Sconto applicato dal fornitore.

Prezzo netto

Rappresenta il prezzo di acquisto del prodotto dal fornitore specificato ed è calcolato applicando gli sconti specificati sul prezzo di acquisto.

Nota. Nel caso l'utente abbia definito un listino per quantità, i valori impostati in questa finestra rimangono validi per l'acquisto di una singola unità di prodotto.

Dati articoli fornitore

Codice

Codice interno usato dal fornitore per codificare l'articolo

Descrizione

Descrizione del prodotto usata dal fornitore.

Il codice e la descrizione potranno essere riportati nella stampa dei documenti verso il fornitore in esame configurando gli appositi campi all'interno della struttura del modulo di stampa.

Opzioni

Imposta prezzi diversi per quantità

Questa opzione consente di abilitare i prezzi per quantità.

E' possibile specificare un elenco di condizioni valide per quantità maggiori o uguali al valore indicato nel campo Da.

Nota. I dati specificati in questo gruppo sono validi per quantità di prodotto superiori all'unità; nella movimentazione di una singola unità (1PZ, 1KG, ecc...) saranno considerati i valori specificati per la quantità unitaria.

Nota. Il prezzo per quantità è la prima condizione considerata e successivamente, se presenti, il programma applicherà eventuali Condizioni particolari. Nel caso in cui siano presenti condizioni valide sia come Listini per quantità sia come Condizioni particolari, queste ultime hanno priorità maggiore. L'unico caso in cui sono applicate entrambe è quando la tipologia di sconto è differente: Prezzo netto / Sconti in cascata.

Imposta un'unità di misura diversa

Rappresenta l'unità di misura utilizzata per l'acquisto della merce presso il fornitore specificato. I prezzi d'acquisto indicati sono riferiti all'unità di misura inserita in questo campo.

Imposta un lotto minimo d'acquisto

Attivando questa opzione l'utente può impostare il software in modo tale che venga sempre considerata una quantità minima di prodotto che può essere acquistata; nel campo accanto sarà necessario indicare la quantità che è relativa ovviamente all'unità di misura di acquisto indicata precedentemente. Attivando questa gestione il programma avviserà l'utente nel caso in cui la quantità movimentata sia inferiore al valore indicato; tuttavia sarà possibile procedere con la quantità indicata.

Acquista solo multipli

Questa opzione è attiva solo se è abilitata la gestione del lotto minimo di acquisto e consente all'utente di specificare al gestionale che dovrebbero essere movimentati solo quantità multiple del valore di lotto minimo indicato. Nel caso in cui la quantità movimentata non sia coerente con le regole indicate sarà mostrato un avviso ma l'operatore potrà comunque  procedere con l'acquisto.

Imposta una valuta diversa

Valuta di acquisto. I prezzi di acquisto sono intesi nella valuta indicata in questo campo e il software, se necessario, si occupa automaticamente della conversione.

Magazzini

Questa sezione contiene l'elenco dei magazzini in cui è presente l'articolo con le relative quantità.
Nota. La versione base di Mon Ami 3000 prevede un solo magazzino, per codificare più magazzini è necessario che la licenza comprenda la gestione Magazzini multipli.

In fondo all'elenco dei magazzini è disponibile il pulsante Carica magazzini che consente di associare all'articolo tutti i magazzini configurati all'interno del programma che non hanno abilitata l'opzione Non proporre automaticamente il magazzino per i nuovi articoli.

Magazzino

Magazzino associato all'articolo.

Ubicazione

Indica dove risulta localizzato l'articolo nel magazzino o nel negozio.

Scorta minima

Quantità che si desidera avere sempre disponibile in magazzino. Se le quantità dell'articolo scendono sotto questa soglia, l'articolo apparirà negli Articoli sottoscorta.

Lotto di riordino

Quantità di merce proposta quando in un documento d'acquisto seleziono un prodotto sottoscorta. Se il valore di questo campo risulta uguale a zero, il valore proposto sarà pari alla differenza tra la scorta minima e la disponibilità attuale.

Note

In questo campo è possibile inserire delle annotazioni libere sull'articolo.

Opzioni

Riporta una riga di annotazione nei documenti

Se il tipo documento lo prevede, quando verrà inserito l'articolo verrà inserita in automatico la nota documenti indicata.

Abilita la ricerca tramite gruppi

Tramite questa opzione è possibile indicare i Gruppi di ricerca da associare all'articolo in esame per poter sfruttare la Ricerca avanzata all'interno dei documenti. Per ogni prodotto possono essere impostati illimitati gruppi di ricerca.

Escludi dalla valorizzazione fiscale

Abilitando questa opzione l'articolo in esame non sarà preso in considerazione nella procedura di Stampa valorizzazione di magazzino

Articolo obsoleto

Attivando questa opzione il prodotto non sarà più visibile nella finestra di ricerca in fase di emissione di un documento; è possibile movimentare l'articolo inserendo manualmente il suo codice in fase di compilazione del documento.

Rintracciabilità

Questo campo è disponibile solo se la licenza comprende la gestione Lotti e matricole e consente di stabilire se e come gestire l'ìinserimento di lotti/matricole nei documenti.

Le possibili scelte sono:

Disabilita la gestione delle matricole/lotti: non sarà possibile inserire le matricole/lotti nei documenti per l'articolo

Richiedi sempre le matricole/lotti nei documenti: l'inserimento delle matricole/lotti nei documenti è obbligatorio, non sarà possibile memorizzare il documento senza averle prima inserite.

Scegli sul documento se inserire le matricole: si potrà scegliere di volta in volta se assegnare o meno le matricole all'articolo all'interno dei documenti

Distinta base

Questo pulsante è visibile solo se il tipo di merce specificato è di tipo Distinta base.

In questa sezione è possibile specificare da quali articoli codificati nel magazzino è composto il prodotto in esame; la distinta base indica come è costituito il prodotto finito, ne rappresenta il modello.

Sotto l'elenco dei componenti sono disponibili i seguenti pulsanti:
Aggiorna costi. I dati della distinta base vengono salvati al momento in cui viene creata, tramite questo pulsante è possibile aggiornare il costo di tutti gli articoli che compongono la distinta e quindi aggiornare il prezzo della stessa.

Carica da altro articolo. Permette di caricare i componenti da un'altra distinta base precedentemente memorizzata.
Carica da file di testo. Permette di caricare i componenti da un'altra distinta base da un file di testo.

 

Copmponenti

Articolo

Articolo che vogliamo inserire in distinta base.

Descrizione

Descrizione dell'articolo. Il valore è caricato automaticamente dall'anagrafica dell'articolo e può essere modificata per inserire dettagli in relazione alla distinta base.

Unità di misura

Questo campo viene caricato automaticamente dall'anagrafica dell'articolo e può essere modificato dall'utente.

Quantità

Indica la quantità di prodotto necessaria per la produzione del prodotto finito.

Se l'unità di misura specificata è di tipo Peso, Superficie o Volume, accanto alla quantità risulta accessibile un piccolo pulsante tramite il quale poter indicare le misure del prodotto; i valori inseriti permettono di calcolare automaticamente la quantità di prodotto movimentata e potranno essere stampati sui documenti impostando i relativi campi nella gestione dei moduli di stampa.

Costo unitario

Viene proposto il costo dell'articolo.

Mag. prelievo

In questo campo deve essere indicato il magazzino dal quale deve essere prelevato il componente; se omesso, il gestionale considera il magazzino impostato per il prodotto finito. Il software provvede automaticamente all'aggiornamento delle quantità di magazzino.
Nota. Questo campo è disponibile solo se la licenza comprende la gestione Magazzini multipli e sono stati configurati almeno due magazzini.

Opzioni

Quantità fissa

Attivando questa opzione il programma impegnerà la quantità indicata indipendentemente dal numero di prodotti finiti da produrre. Questa opzione risulta utile per la gestione di servizi specifici di produzione come, ad esempio, l'attrezzaggio delle macchine che richiede sempre lo stesso tempo indipendentemente dal numero di prodotti che saranno poi lavorati.

Articolo opzionale

Attivando questa opzione l'articolo sarà considerato come opzionale; in tal caso la procedura guidata del configuratore richiederà all'utente se inserire - o meno - il prodotto in esame ogni volta che una nuova variante del modello di base viene creata. Opzione disponibile solo per le distinte di tipo configurabile.

Gruppo di scelta

Campo disponibile solo se è stato impostato l'articolo come Opzionale. Consente di indicare il nome del gruppo a cui appartiene il componente; nel caso in cui siano presenti nella distinta più articoli con lo stesso gruppo, in fase di creazione del prodotto, il sistema richiederà all'utente quale tra i prodotti del gruppo dovrà comparire nella distinta finale.

Note

Questo campo consente di impostare delle annotazioni libere relative al prodotto in esame, alla lavorazione o qualsiasi altra informazione.
Tutte le note indicate per i componenti vengono unite e riportate nella descrizione di riga presente, per ogni prodotto, nei documenti.

Opzioni

Distinta base automatica

Questa opzione è visibile solamente se il tipo articolo è Distinta base e la licenza comprende la gestione Produzione base. Se la licenza non comprende la gestione Produzione base tutte le distinte base sono automatiche.

Avviso

Gli articoli distinta base manuale (NON automatica) sono prodotti reali per i quali è disponibile la gestione completa delle quantità di magazzino.

La produzione di articoli in distinta base manuale avviene, quando decide l'utente, tramite delle funzioni dedicate.

Impostando la distinta base automatica l'articolo NON è più considerato come un prodotto reale ma come un modello che ne rappresenta l'effettiva composizione; l'articolo "modello" non ha valori di magazzino in quanto non esiste fisicamente e, ogni operazione eseguita su di esso, si ripercuote automaticamente sui prodotti indicati nella distinta.

 

Genera un ordine di lavorazione per ogni unità

Abilitando questa opzione è possibile indicare al programma se creare un ordine di lavorazione separato per ogni unità di prodotto. Se non viene abilitata l'opzione sarà generato un unico ordine di lavorazione per la quantità totale. Questa opzione è significativa solo nel caso in cui la generazione degli ordini di lavorazione avvenga sfruttando la funzione Lancio di produzione.

Articolo con lavorazione esterna presso terzista

Opzione disponibile solo se la licenza comprende la gestione Produzione presso terzisti.

Consente di specificare un fornitore terzista che si occuperà della lavorazione. E' possibile indicare solo quei fornitori ai quali è stato associato un magazzino.

Distinta base configurabile

Questa opzione è visibile solamente se la licenza comprende la gestione Configuratore di prodotto e consente di create delle distinte base configurabili durante l'emissione dei documenti.

Accoda la lista dei componenti alla descrizione articolo

Questa opzione consente di comporre la descrizione del prodotto aggiungendo a quella di base, la descrizione dei singoli componenti creati. Opzione disponibile solo per le distinte base configurabili.

Dim. e peso

In questa sezione è possibile inserire alcune informazioni riguardo all'aspetto e alle caratteristiche del prodotto.

Avviso

Questa sezione è visibile solo per gli articolo di tipo diverso da Servizio.

Dimensioni (cm)

In questo gruppo di campi è possibile inserire le dimensioni (in cm) del prodotto. Se l'unità di misura impostata è di tipo Peso, i valori indicati sono relativi al singolo collo utilizzato in spedizione.
Nota. Per articoli con unità di misura di tipo Peso il programma calcola il numero di colli complessivo in base alle impostazioni di rapporto tra quantità e colli descritte più avanti.

Peso

I campi contenuti in questo gruppo permettono di specificare le informazioni relative al peso per unità di prodotto.

La logica utilizzata per la compilazione di questi valori è differente in base al tipo di unità di misura:

Per articoli che hanno unità di misura di tipo diverso da Peso sarà possibile impostare il valore Lordo e la Tara; il peso Netto è calcolato automaticamente. L'unità di misura del peso può essere variata, con conversione automatica.

Per articoli con unità di misura di tipo uguale a Peso il campo relativo al peso Netto è vincolato al valore 1 e l'unità di misura è la stessa impostata per il prodotto; il peso Lordo è calcolato automaticamente in base alla Tara.

Imballaggio

Volume

Il valore del volume è calcolato automaticamente dal programma in base alle dimensioni indicate, ma può essere modificato manualmente.

Calcolo colli

Tramite questo campo è possibile definire il tipo di legame che c'è tra la singola unità di prodotto e i colli di spedizione. Le opzioni disponibili sono:

Non definito. Il calcolo dei colli non sarà effettuato, sarà possibile inserire il numero dei colli manualmente.

Quantità per collo. Si dovrà impostare la quantità di merce che può essere contenuta in un collo.

Più colli per unità. Questa opzione deve essere selezionata nel caso in cui una singola unità di prodotto sia suddivisa in più colli di spedizione.

Colli da distinta base. Questa opzione è disponibile solo se il tipo articolo è impostato come Distinta base e, in tal caso, saranno considerate le impostazioni di peso/colli/volume indicate nei singoli componenti.
Nota. La procedura di calcolo considera i parametri impostati per tutte le eventuali sotto-distinte.

Imballo

Questo campo è disponibile solo se la licenza comprende la gestione Packing list e il campo Quantità colli è diverso da Colli Di.Ba..
In questo campo è indicato l'imballo utilizzato per la spedizione. In fase di generazione della packing list i colli riporteranno la dimensione dell'imballo e il peso totale risulterà il valore lordo complessivo di tutti i prodotti presenti nel collo, sommato al peso dell'imballo di spedizione.

Scheda tecnica

Descrizione estesa

Questo campo permette di allegare all'articolo l'intera scheda del prodotto.

Descrizione sintetica

In questo campo è possibile impostare un'ulteriore descrizione per il prodotto.

Descrizioni in lingua

Mon Ami 3000 prevede la possibilità di impostare la traduzione della descrizione breve e della descrizione estesa in illimitate lingue estere. Per impostare le traduzioni è necessario accedere alla finestra di gestione accessibile, per ognuna delle descrizioni, tramite il pulsante presente all'interno di ciascun gruppo.

Immagini

All'interno di questo gruppo è possibile indicare fino ad un massimo di 8 immagini da associare al prodotto. In basso sono presenti le miniature delle immagini caricate, selezionando la miniatura sarà visualizzata l'anteprima nella parte superiore del gruppo di campi.
Per caricare, eliminare e/o modificare una miniatura occorre selezionare uno degli 8 riquadri relativi e utilizzare i pulsanti presenti in alto per modificarne il contenuto.

Informazione

Sono supportati i formati BMP, JPEG, PNG, GIF, TIFF e PSD.

Gruppi

Questo pulsante consente di visualizzare tutti i gruppi articoli configurati evidenziando quelli in cui è stato inserito il prodotto in esame e consentendone la modifica.

Dati contabili

Questo pulsante consente di impostare i conti di riferimento per il prodotto; queste informazioni saranno utilizzate in fase di Contabilizzazione documenti. La compilazione dei campi presenti all'interno di questo gruppo è FACOLTATIVA e, se omessi, sarà considerato il valore impostato come Contropartita nell'anagrafica della controparte a cui è riferito il documento.

Informazione

Se la licenza comprende la gestione Centri di costo accanto alla descrizione dei conti sarà visibile un pulsante tramite il quale è possibile accederei ndicare l'eventuale centro di costo/ricavo legato all'articolo.

Per maggiori informazioni relativamente alla gestione dei centri di costo nelle varie operazioni contabili consultare il paragrafo Centri di costo nel capitolo principale della contabilità.

Avviso

La possibilità di inserire il conto per l'acquisto è disponibile solo se la licenza comprende la Gestione del ciclo passivo; in caso contrario il campo Conto acquisto non sarà visibile.

Attributi

Consente di inserire una serie di attributi (caratteristiche) legate all'articolo.

Mon Ami 3000 considera gli attributi come caratteristiche relative ad una famiglia di prodotti, ogni articolo appartenente ad una specifica famiglia possiede gli stessi attributi; il valore assunto da ciascun attributo caratterizza il singolo prodotto differenziandolo dagli altri articoli della stessa famiglia.

Indicando la categoria merceologica nella scheda dell'articolo, saranno caricati automaticamente gli attributi associati per i quali dovranno essere indicati i valori che identificano il prodotto in esame.

Informazione

L'utente può integrare e modificare liberamente la lista degli attributi caricati automaticamente dalla categoria merceologica.

In fase di ricerca è possibile eseguire dei filtraggi molto accurati tramite gli attributi associati alla categoria merceologica di interesse. I prodotti per i quali sono stati eliminati alcuni attributi relativi alla categoria di appartenenza non appariranno tra i risultati.

Avviso

Questa funzione è accessibile solo se la licenza comprende la gestione Varianti.

Varianti

Questo pulsante è visibile solo se l'articolo in esame è un "Padre", ossia un articolo di base che può avere delle varianti ("Figli"); al suo interno è presente una tabella dove poter inserire le possibili caratteristiche variabili del prodotto che daranno origine alle vere e proprie varianti articolo.

Dal momento in cui un articolo viene integrato con le possibili varianti diviene un articolo "Padre".

La gestione delle varianti permette di automatizzare e semplificare la gestione di tutti quei prodotti che si presentano in più "versioni" come nel caso del settore abbigliamento dove è molto importante, ad esempio, poter gestire taglie e colori di ciascun capo.

Vendita a banco

Questo pulsante consente di accedere ad una serie di informazioni relative alla vendita a banco degli articoli.

Descrizione

Descrizione che deve comparire sullo scontrino del registratore di cassa/bilancia. Il valore proposto coincide con la descrizione dell'articolo limitata a 30 caratteri. Accanto a questo campo è presente il flag Personalizza che consente di impostare manualmente la descrizione da inviare ai dispositivi.

Facing

Indica quanti scaffali sono dedicati all'articolo e quindi di conseguenza quanti frontalini devono essere stampati in Stampa etichette e frontalini articoli

Dati ECR

Reparto

Indica il reparto di appartenenza dell'articolo all'interno del registratore di cassa/bilancia.

Numero PLU

Indica il numero di PLU da associare all'articolo sul registratore di cassa/bilancia.

Opzioni

Imposta la grammatura

Spuntando questa opzione sarà possibile specificare la quantità di merce contenuta nella confezione e la relativa unità di misura. I valori specificati saranno utilizzati esclusivamente nella Stampa etichette e frontalini articoli.

Vendita a corpo

Se questa opzione è attivata l'articolo sarà venduto a corpo dai registratori di cassa/bilance, anche se si tratta di un prodotto a peso.
Un articolo venduto a corpo ha un prezzo associato; ogni volta che viene venduto tale articolo il prezzo sarà sempre lo stesso, indipendentemente dalla quantità pesata.
Un articolo venduto a peso ha associato un prezzo unitario riferito all'unità di peso ed il costo dell'articolo è ottenuto moltiplicando il prezzo per la quantità di prodotto venduta.

L'opzione è visibile solo per gli articoli che non servizi e che hanno un codice articolo di tipo EAN che inizia con il '2'.

Correlati

Questo pulsante consente di definire un elenco di articoli che sono correlati al prodotto in esame. Non sono previsti legami logici tra i prodotti, l'associazione è libera e affidata completamente all'operatore.

Gli articoli correlati potranno essere usati in fase di compilazione dei documenti in sostituzione al prodotto di base.

Per ogni prodotto possono essere impostati illimitati articoli correlati.

Campi aggiuntivi

Consente di creare dei campi aggiuntivi personalizzati che sarà possibile utilizzare per la ricerca o nei moduli di stampa dei documenti.

Contributi

Questa sezione è visibile solo se la licenza comprende la gestione Contributi e consente di definire l'elenco di tutti i contributi previsti per il prodotto e che saranno evidenziati nei documenti di vendita.

Informazione

Per maggiori informazioni relativamente a questa funzione consultare il capitolo Gestione contributi.

La sezione è occupata completamente da una tabella contenente l'elenco di tutti i contributi definiti per il prodotto; per ogni contributo è indicata la quantità sulla quale calcolare i contributi variabili, la U.m. da utilizzare in stampa e l'importo/percentuale da applicare.

Contributo

In questo campo deve essere indicato il contributo da applicare all'articolo; i dati seguenti sono caricati automaticamente dalla tabella del contributo.

Quantità

Quantità di merce presente nell'articolo e soggetta al contributo. Questo campo può essere modificato solo se il contributo indicato è di tipo Variabile. Accanto alla quantità è riportata l'unità di misura del contributo.

Importo

Valore del contributo; l'importo è caricato automaticamente dalla scheda del contributo specificato e può essere modificato solo se l'opzione Personalizza importo è stato attivata.

Personalizza importo

Attivando questa opzione è possibile modificare il valore dell'importo relativo al contributo.